25/11/2019   Canarie > Fisco e Tasse > Stabile organizzazione e adesione alla ZEC (Zona Especial Canaria).

 

news business

Prendiamo spunto da un articolo pubblicato dal “Diario de Lanzarote (https://www.diariodelanzarote.com/noticia/condenada-una-empresa-con-sede-ficticia-en-lanzarote-que-defraud%C3%B3-750000-euros ) circa la condanna una società di telecomunicazioni con sede fittizia a Lanzarote per aver frodato (nell’arco di 3 anni)  750.000 euro di IVA.

Leggendo l’articolo si evince che l’Azienda non sarà solo condannata per questo primo caso ma anche, molto probabilmente, dovrà rimborsare lo Stato per aver fruito senza aver adempiuto ai requisiti previsti dello speciale regime fiscale che offre la ZEC (Zone Especial Canaria).

Come già pubblicato in altro articolo (https://www.infocanarie.com/rubrica-strategica/canarie-economia-e-modelli-d-impresa-e-business-focus-su-attivita-di-ict-isp-servizi-web-telefonia-voip ) l’Azienda in questione infatti poteva tranquillamente aderire alla ZEC ma ha commesso queste “violazioni”:
1) Non si è effettivamente dotata di una stabile organizzazione (cosa che riguarderà anche molte aziende che all’interno della ZEC operano nel trading) .

Soprattutto per le Aziende che operano per mezzo di infrastrutture telematiche e digitale ciò ha un maggiore significato anche se tale concetto pare non ancora molto ben chiaro e “digerito” sia a molti imprenditori che consulenti aziendali e fiscali

2) Non aveva adempiuto ai requisiti della creazione dei posti di lavoro

Mentre il secondo punto contestato non lascia spazio ad interpretazioni, il primo pare (come si è visto) sia nel caso di buona che di cattiva , sia un tema che va considerato (specialmente per le valutazioni future) soprattutto nella prima fase di valutazione e pianificazione di ogni progetto imprenditoriale che abbisogna (sia che aderisca o meno alla ZEC) di una stabile organizzazione sia per non incappare in procedimenti di accertamento interno dello Stato Spagnolo che, a maggior ragione, per “estero vestizione” da parte dello Stato di origine degli investitori stranieri

Fabio Chinellato

Amministratore Unico de InfoCanarie

www.infocanarie.com 

 

 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: 

10 buone ragioni per investire, fare impresa e vivere nell' arcipelago canario biennio 2020 / 2021

"Investire alle Canarie" > Info fiscali, strategiche e logistiche

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.