31/10/2020 Canarie & Economia > Il Governo delle Isole Canarie approva bilanci espansivi per il 2021 per riattivare l'economia e rafforzare i servizi pubblici

canarie economia risparmio fondi sovvenzioni

Il Consiglio de Gobierno de Canarias ha appena approvato il progetto di legge sui bilanci generali della Comunità Autonoma per il 2021, cresciuto del 5% rispetto al 2020 contemplando 8.474.057.586 euro di spesa non finanziaria.
Il disegno di legge, che verrà ora inviato al Parlamento locale per l'elaborazione, rafforza l'erogazione di servizi pubblici essenziali e aumenta gli investimenti pubblici e le voci di sostegno per i settori produttivi che dovranno guidare la riattivazione economica dell'Arcipelago.
Nonostante la paralisi dell'attività economica e la conseguente diminuzione delle entrate fiscali, i Bilanci della Comunita' Autonoma per il prossimo anno prevedono un incremento di 407 milioni di euro; questo grazie all'arrivo di risorse straordinarie e l'aumento di disponibilita' economica per alcune voci.
Si tratta, in ogni caso, di un Budget di base, al quale nel corso dell'anno si aggiungeranno risorse straordinarie dai Bilanci Generali dello Stato, dai programmi REF non concordati e dal Fondo Europeo per la ricostruzione.
Importante evidenziare che i conti sono stati redatti senza prevedere l'aumento delle tasse o utilizzando la via del nuovo indebitamento; al contrario, viene ridotto il pagamento degli interessi pagati dalla Comunità Autonoma per i prestiti aperti prima del 2018.
La combinazione di questi fattori, unitamente alla sospensione delle regole fiscali, ha consentito la predisposizione di bilanci anticiclici per fronteggiare la grave e straordinaria situazione provocata dal coronavirus Covid-19.
In questo modo le voci che includono la fornitura di servizi pubblici e servizi sociali, aggiungono 304 milioni di euro in più rispetto a quest'anno, con un aumento del 5% fino a raggiungere i 6.356 milioni.
In particolare, salute e istruzione sono le aree che ne beneficeranno di più, con 5.282 milioni di euro distribuiti (rispettivamente 3.304 e 1.978,8 milioni) mentre il Ministero per i diritti sociali, l'uguaglianza, la diversità e la gioventù gestirà 510 milioni di euro.
Il Governo ha inoltre rafforzato le voci più direttamente legate all'attività economica, come investimenti e sostegno ai settori produttivi.
I bilanci, si ripete, mantengono inalterata la tassazione nelle Isole Canarie, poiché il governo ritiene che non siano soddisfatte le condizioni precise per una modifica fiscale.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: 

>>> 10 buone ragioni per investire, fare impresa e vivere nell' arcipelago canario biennio 2020 / 2021

>>> Cosa aprire alle Canarie - Elenco attivita' strategiche

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.