13/08/2019 LA NOTIZIA: Le esportazioni di piante e fiori vivi, fiori recisi e bulbi, crescono dell'11,39%

 

Le esportazioni di piante e fiori vivi, fiori recisi e bulbi delle Canarie crescono dell'11,39%; dato consolidato da inizio anno al 31 Maggio 2019 e paragonato allo stesso periodo dell’anno scorso

L'incremento considerato fa riferimento alle categorie delle piante vive, fiori recisi e bulbi; dato fornito dalla “Fepex” “Federazione spagnola delle associazioni di produttori esportatori di frutta, verdura, fiori e piante vive. 

Nello specifico il fatturato di questo settore, nel periodo considerato, delle imprese Canarie è ammontato a 6,6 milioni di €uro che rappresenta il 2,86% delle esportazioni della Spagna.

I prodotti più richiesti sono le piante da interno; Il fiore reciso continua a registrare crescite più contenute; il mercato di riferimento è quello Europeo ed i maggiori importatori sono la Germania, Francia e Italia i quali dispongono (differenziandosi tra loro) di diversi canali di marketing e distributori (Garden center, catene fai-da-te, supermercati o ipermercati.

Il motore delle esportazioni è rappresentato da quello ornamentale come le palme da interno: kentias, arecas e chamaedoreas.

Secondo fonti locali risulta che alle Canarie ci sono circa 83 produttori di fiori e piante vive e il fatturato annuo del settore supera i 55 milioni di euro e che negli ultimi 5 anni è complessivamente aumentato del 27%.

L'area di coltivazione del settore ornamentale a Tenerife (che è l'isola con la più alta produzione) è di circa 300 ettari, segue Gran Canaria con poco più di 100 ettari. 

Importante notare una singolare contraddizione: circa 15 anni fa c'era un importante settore della produzione di talee a Gran Canaria, ma si è progressivamente ridotto per poi scomparire perché le piantagioni erano di società straniere che hanno deciso di inoltrare i loro centri di produzione ai paesi africani per ragioni di costi di manodopera. 

Evidentemente queste Aziende non avevano adeguatamente soppesato due aspetti:

> Il fatto che perseguendo la strada intrapresa potevano diventare Leader del settore 

> i vantaggi del Regime Economico Canario (REF) e dei suoi vari strumenti che rendono le Isole Canarie una piattaforma ideale sia per l’ottimizzazione fiscale, come base logistica e per l’Internazionalizzazione delle imprese proprio verso i mercati emergenti dell’Africa e del Sud America >>> LEGGI IL NOSTRO FOCUS

 

 

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.