09/06/2020  Alleanza tra TUI e Booking.com: in che modo influisce sul mercato turistico delle Canarie?

canarie tui bookingcom infocanarie

TUI e Booking hanno annunciato ieri una partnership strategica nel settore dei viaggi, attività ricreative ed escursioni; questo consente ai clienti di Booking.com di accedere direttamente al portafoglio di prodotti in rapida crescita nel segmento del turismo attivo.
I contratti sono stati firmati e la cooperazione dovrebbe iniziare quest'estate (si parla del prossimo mese di Luglio); l'accordo contempla una gamma di offerte che va dal Wellness alle esperienze di avventura passando per i biglietti per visite a musei e attrazioni, tour della città e tour individuali.
L'alleanza tra TUI e Booking.com, che per inciso ha residenza fiscale nelle Isole Canarie, inizierà gradualmente e si svilupperà nel proseguo dei prossimi mesi. Il turista che arriverà alle Isole Canarie avrà accesso a una più ampia gamma di proposte e il Gruppo TUI vuole accelerare ed amplificare ancora di più il proprio successo grazie ad una società ancor più digitale e dotata di piattaforme con lo scopo di avere un ben determinato profilo per rendersi attraenti sia per i clienti e per i grandi partner del turismo.
Domanda: che cosa succederà alle proposte dei piccoli inserzionisti con Vivienda Vacacional?

 

Lo Staff di  “InfoCanarie”  WWW.INFOCANARIE.COM

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE > VIAGGI & VACANZE ALLE CANARIE  > FARE IMPRESA ALLE CANARIE 

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.