02/01/2021 Canarie - Marocco - Africa: futuri programmi di sviluppo economico nel Sahara Marocchino e di tutta l'area

canarie marocco africa infocanarie canarias

A seguito del riconoscimento del Sahara da parte di Trump, il Marocco ha indetto la prima gara internazionale dopo il riconoscimento del Sahara come parte del Marocco da parte di Donald Trump si tratta di 1 miliardo di dollari per un macroporto delle dimensioni di Tangeri Med da realizzare a Dakhla (la citta' che ai tempi della Spagna si chiamava Villa Cisneros). 

SI parla di una infrastruttura che movimenterebbe nei primi anni di attività intorno (si prevede per il 2029) una quantità di merci simile a quella che ai giorni nostri movimenta quello di Barcellona ( 2,2 milioni di tonnellate ); prevista inoltre la costruzione di un parco eolico da 900 megawatt.
Recentemente si sono tenute a Las Palmas de Gran Canaria (a confermare il ruolo delle Canarie come piattaforma Europea verso l'Africa) delle riunioni Istituzionali; il Ministro del Turismo di Dakhla ha in sostanza affermato che per le aziende spagnole i tempi sono maturi per avvicinarsi allo sviluppo di cooperazione commerciale e sociale in funzione di questi nuovi Progetti.
Da una parte il Marocco continua il suo programma Internazionale di attrazione capitali, dall'altra la Cina continua ad accelerare la sua espansione in Africa centrale dalla Spagna attraverso l'Algeria.
Le previsioni sono che a Laayoune e a Dakhla la prossima cosa da aspettarsi è l'apertura di consolati ufficiali del Regno Unito e della Francia ed il ritorno della Spagna con un'agenzia consolare a El Aaiún; il tutto in sintonia con operazioni diplomatiche di medesima natura da parte di piu' di una dozzina di Stati Africani, ai quali presto si aggiungeranno Qatar e Bahrain.

Lo Staff de InfoCanarie

 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: 

>>> Servizi ed Assistenza erogati da "InfoCanarie" per imprenditori ed investitori

>>> Cosa aprire alle Canarie - Elenco attivita' strategiche

 

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<< 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.