08/09/2019   LA NOTIZIA: stanziati 10 Milioni di Euro in aiuti per l'agricoltura delle Canarie

logo news economia

Il ministero dell'Agricoltura del governo delle Isole Canarie ha deliberato un aumentato a 9.920.671 di euro per il programma comunitario di sostegno economico alle produzioni agricole delle Isole Canarie con fondi del ministero dell'Agricoltura, della pesca e dell'alimentazione e la Comunità autonoma delle Isole Canarie.

Gli stanziamenti interessano i settori della produzione agricola e gli allevamenti a beneficio diretto della commercializzazione della frutta, verdura, radici, tuberi alimentari, nonché produttori di latte, carne di manzo e delle attivita’ industriali di trasformazione correlati.

Da evidenziare che gli aiuti in parola riguardano anche i fiori, piante vive e talee.

Nello specifico per il settore delle coltivazioni verranno assegnati 4.701.695 euro per la commercializzazione di frutta e verdura, piante vive e (importante / interessante) una quota di “aiuto per ettaro” per il mantenimento delle viti destinate alla produzione di vini con DOP ed attivita’ correlate come trasformazione e imbottigliamento di vini con DOP e miglioramento della competitività nella commercializzazione per l’esportazione di vini Canari DOP.

Nel caso delle linee di produzione animale, sono stati destinati in totale 5.218.976 euro per aiuti al settore lattiero-caseario, produzione del miele e delle uova di gallina.

 

> i vantaggi del Regime Economico Canario (REF) e dei suoi vari strumenti che rendono le Isole Canarie una piattaforma ideale sia per l’ottimizzazione fiscale, come base logistica e per l’Internazionalizzazione delle imprese proprio verso i mercati emergenti dell’Africa e del Sud America >>> LEGGI IL NOSTRO FOCUS

 

 

 

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.