24/10/2020  Canarie & Economia > Stanziati 1,15 milioni di aiuti per il settore dei taxi

TAXI CANARIE TRANSFER
Il Consiglio dei Ministri de Gobierno de Canarias ha approvato questo venerdì l'estensione del credito che consentirà di stanziare 1,15 milioni di euro per aiutare la flotta e/o il sistema di gestione dei radio taxi delle diverse società, associazioni e cooperative di taxi delle Isole.
Grazie a questa approvazione, il Ministero dei lavori pubblici, dei trasporti e dell'edilizia abitativa inizierà ora il processo per iniziare ad erogare questi aiuti ai tassisti nella prima metà di novembre.
Per distribuire questi 1,1 milioni al settore, lo scorso agosto è stata indetta una borsa di studio in libera concorrenza rivolta ad associazioni e cooperative di taxi dell'Arcipelago.
A questo bando si sono presentate 14 associazioni che rappresentano la stragrande maggioranza dei professionisti dei taxi operanti nell'Arcipelago; a questi il 60% delle spese di gestione della flotta avra' una copertura economica per il periodo che va dal mese di luglio e fino a dicembre 2020.
L'obiettivo è chiaro: fornire un aiuto finanziario alle diverse società o cooperative per far fronte alle perdite subite durante lo stato di emergenza sanitaria per coronavirus e collaborare ad un programma di riattivazione dell'attività quando si avra' la ripresa economica.
Il settore dei taxi nelle Isole Canarie, con circa 6.000 famiglie dipendenti dalla questa attività , è stato uno dei più colpiti durante la crisi sanitaria COVID19 poiché i tassisti attualmente hanno un reddito inferiore all'80% rispetto alla consuetudine; una riduzione del reddito che ha inciso direttamente sul pagamento delle tariffe radiotaxi.

Staff InfoCanarie WWW.INFOCANARIE.COM 

 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: 

>>> 10 buone ragioni per investire, fare impresa e vivere nell' arcipelago canario biennio 2020 / 2021

>>> Cosa aprire alle Canarie - Elenco attivita' strategiche

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.