04/10/2020 Spagna > Canarie > Immobiliare & Diritto > OKUPA e nuove disposizioni di legge

okupas
Recentemente i media hanno portato in evidenza le cronache che riguardano l'occupazione di immobili e le attivita' (anche con scopi prettamente estorsivi) degli OKUPA.
Naturalmente attorno a questo fenomeno si sono create diverse forme di sensazionalismo come anche il proliferare di "bufale".
Come reazione di contrasto al fenomeno, le Autorita' e forze dell'ordine stanno prendendo contromisure al fine di tutelare i proprietari.
La Procura Generale dello Stato ha pubblicato poche settimane fa un'istruzione per unificare i criteri e agire con la massima urgenza ed efficacia nei casi di occupazione di proprietà al fine di restituire un sentimento di sicurezza e certezza del diritto.
Il documento in parola chiarisce che in caso di occupazione di prima e seconda residenza, il percorso da utilizzare deve essere quello di effrazione; cio' consente al giudice di essere nella condizione di espellere, con provvedimento da attuare entro 72 ore, gli intrusi come azione precauzionale urgente.
Qual è la prima cosa da fare se quando si giunge alla proprita' si scopre che qualcuno l'ha occupata?
Se entrano in casa tua, il Pubblico Ministero non parla più di multe ma di pene detentive e azioni immediate non appena viene presentato un titolo di proprietà o una giustificazione; la Procura richiede comunque come misura precauzionale di rimuovere gli abusivi anche se si prende in considerazione il fatto che siano persone in situazione di vulnerabilità ad occupare la proprietà e si analizza anche l'aspetto aggravante se si tratta di attivita' malavitose pianificate e condotte in modo sistematico e pianificato da vere e proprie "mafie" (le quali chiedono un "riscatto" al proprietario per liberare l'immobile).

Staff InfoCanarie  www.infocanarie.com 

 

 

SE INTERESSATO A CONOSCERE DI PIU’ SULL’AREA IMMOBILIARE DI INFOCANARIE VEDI WWW.INFOCANARIE.COM/IMMOBILIARE

 

 

>>> VAI ALL'INDICE DI RIEPILOGO DI TUTTE LE NOTIZIE E I FOCUS <<<

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie.